home
English

L'equilibrio della bilancia

 Un pomeriggio d'autunno a girovagare intorno al lago di Massaciuccoli,immersi nella sua placida atmosfera di acque calme e rossastre.

Dietro il battello si allarga la scia spinata di ondine a ventaglio sino a lambir le sponde di canne.

Canne per costruire i ricercati ombrelli toscanelli,canne che nascondono gli uccelli e i pesci,canne che danno vita ai capanni dei cacciatori.

Canne a formare metri di stuoie ombreggianti,legate con la pazienza delle donne del lago.A Torre del Lago il vento leggero porta con se melodie pucciniane.

La tosca muove le vele di due  piccole barche timonate da bambini,la Turandot nel ritmo dei remi della barca che segue e controlla i bambini con a bordo un cane e il padre attento.

                                                   

Dopo il passegiar intorno al lago,viene appetito e dove si va per cena?

Guarda il sole al tramonto e seguilo percorrendo la strada che da Massarosa ti porta a Pian del Quercione.Alla tua destra

troverai l'insegna del ristorante la Bilancia,puoi fermarti lì e chiedi di Giulia.All'interno troverai due sale accoglienti con un'atmosfera 

calda della trattoria ed elegante del ristorante.Andrea ti aspetta nella sua cucina lustra e brillante,vicino al forno a legna scoppiettante.

Massarosa,citta di lago,entroterra tra versilia e lucchesia,ai piedi della dorsale che nasconde Lucca.

Ti viene in mente una zuppa di anguille e pescegatto,oppure la tinca e la carpa in porchetta.Atrimenti pensi al germano,alla marzaiola dal petto morbido e succulento.

Invece no,ricordiamoci che siamo a un tiro di schioppo da Viareggio e al suo mercato del pesce.

Questa sera raffinati antipasti di mare sono l'introduzione ad un piatto molto particolare :il caciucco.

Presentato magistralmente,in tutta la sua delicatezza su un piatto assemblato con arte ed abbinato ad uno chablis.

Buone tutte le portate compresi i bellissimi dolci.

Due ragazzi giovani e bravi gestiscono questo ristorante vicino alle acque del lago ,dove le rane gracidano tranquille ...alla luna...

 

    Lascia un commento

    La tua email non sarà pubblicata.
    * Campo obbligatorio

    Si parla di

    Ultimi articoli

    Ultimi commenti

    1. @ la canna e il salice

      Caro Stefano 360 gradi di versatilità e conoscenza del buon vivere.Sei il più grande.Sei

      Mauro

    2. @ Un passito da gustare al focolare

      Stefano e Laura siete fortunati in primis di trasmettere l'amore che vi lega al vostro lavoro [...]

      Valerio

    3. @ Pietrasanta terra di vino, arte e amicizia

      Sono stato alla manifestazione e vi ho conosciuti finalmente.I vini rispecchiano la vostra

      Roberto Brema

    Immagini random

    • #
    • #
    • #
    • #
    • #
    • #

    Newsletter

    Link utili