home
English

Un ottima annata per la pietra del Focolare

Di solito non amo scrivere queste righe,quindi è un eccezione.

Vorrei ringraziare tutte quelle persone che hanno creduto in noi ,nei nostri vini,nel nostro modo di lavorare e di pensare. 

Perdonateci se abbiamo avuto la presunzione di dare al vino una nota musicale intonata cercando di comporre una melodia,

di disegnare sorrisi e felicità nelle persone, di mescolare il nostro carattere al territorio ritrovandone  una sua  tipicità .

Perdonateci se in questi anni il vino è diventato parte di noi e noi siamo diventati parte di esso.

Viviamo in un momento particolare,una scacchiera dove sono state spostate le posizioni originali delle figure e di conseguenza le loro mosse.

Ci hanno imposto di camminare soltanto entro linee predefinite, prima in modo suadente e delicato, ma ormai sempre più forte e deciso.

Bravi voi che  vedete con i vostri occhi,annusate con il vostro naso,degustate con il vostro palato,avvertite con la vostra lingua il salato e l'amaro e non la usate soltanto 

per dire a memoria che il barolo profuma di viola e di rosa .Bravi voi che non usate la lingua per dire ciò che avete solo sentito e non appurato.

Bravi voi che non usate la lingua per affermare che siete i migliori,che sapete tutto,che siete nati" Dei "del vino,lasciamo l'onore a "Bacco".

Bravi voi che come noi "potete" ancora decidere!!!!!!!!!!!!!!!!

Bravi voi che non usate il potere della televisione e della stampa

per dire menzogne e false verità e non vi fate corrompere dal denaro .

Bravissimi e ormai pochi che potete permettervi come me di scrivere soltanto la verità con tutte le conseguenze ,sfidando la stabilità di questi nuovi equilibri.

Perdonateci se abbiamo dato fastidio a tante persone scombinando le figure della scacchiera ..e non solo......Nonostante tutto siamo contenti di aver acceso tanti sorrisi.................noi siamo così.................

Laura & Stefano

4 commenti

  • Antonella Melis - 27-12-2013 20:25:50

    Stefano,sei una persona speciale.Forse non ti rendi conto che i tuoi pensieri trasformati in parole potrebbero dar fastidio a molte persone .Vuoi essere incriminato quale rivoluzionario del mondo corrotto del vino? Pensa cosa potrebbe pensare lo gnomo di Portovenere? Io sono con te e non sono la sola,ti guardo le spalle. I tuoi silenzi sono molto pericolosi,meglio non averti come nemico.Ciao,grazie di tutto.

  • marta - 30-12-2013 17:05:00

    Ciao,sono Marta,complimenti per i vostri vini,unici,naturali,insostituibili. Stefano e Laura,riuscite a dare un tocco magico al vostro lavoro,dove il vino è il fulcro di un vasto mondo di sapori,profumi,amicizia,amore per le persone e la natura.Purtroppo esiste un mondo parallelo ,il mondo dei giornalisti corrotti e prezzolati,personaggi che si definiscono giornalisti ,ma sono dei pagliacci che non sanno scrivere e ascoltare.E quei signori del vino che non sentono che il suono tintinnante dei denari. Mi è piaciuto l'appellativo di Antonella:Gnomo di Portovenere,veramente azzeccato.auguri

  • stefano salvetti - 30-12-2013 17:12:56

    Grazie a tutti voi che inviate commenti.Cercate di non esagerare con commenti troppo piccanti altrimenti sarò costretto a censurarli.

  • Bacco - 21-04-2014 13:33:42

    Anche se sono una Lei e solo dopo aver conseguito il diploma A.I.S. ho capito cosa significa "paraocchi" ,non ho temenza di questi pinguini capeggiati dal nano di Portovenere.Ti stimo per il tuo coraggio e l'anticonformismo che esprimi senza paura . Solo contro tutti.Non è facile trovare persone vere e sincere.Complimenti,non sei solo!!!!

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.
* Campo obbligatorio

Si parla di

Ultimi articoli

Ultimi commenti

  1. @ Vinitaly 2018

    Il motto "guido senza guida" in pratica è che dopo l'adesione al gruppo vignaioli indipendenti abbiamo [...]

    Stefano Salvetti

  2. @ Vinitaly 2018

    Ciao,ho scoperto da poco i vostri vini e sono entusiasta.BBUonissimi. Ma cosa vuol dire il [...]

    Giorgio

  3. @ Vinitaly 2018

    Ci vedremo a Verona,non vedo l'ora di assaggiare questo super vino . Mi hanno detto che è [...]

    mauro vernazza

Immagini random

  • #
  • #
  • #
  • #
  • #
  • #

Newsletter

Link utili